Picchia amica,fermo per tentato omicidio

Un quarantenne italiano è stato fermato dalla polizia di Stato per tentato omicidio a Modena, dopo aver brutalmente picchiato una donna di 44 anni, sua conoscente, in mezzo alla strada. Il fatto è accaduto martedì notte in via Graziani, non lontano dal centro storico della città. A riportare l'accaduto è l'edizione odierna de il Resto del Carlino. Secondo quanto si apprende, sarebbe stato direttamente il quarantenne a chiamare la polizia di Stato, riferendo: "Ho ucciso la mia amica". La donna, che sarebbe stata colpita da numerosi calci e pugni al volto, si trova ricoverata all'ospedale di Baggiovara, in prognosi riservata: pare che le lesioni da lei subite siano gravissime. L'uomo risulterebbe essere stato denunciato da sua madre, in passato, per maltrattamenti e percosse. È ancora tutto da chiarire il movente della brutale aggressione. Per il momento, difatti, si parla di futili motivi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Ultimissime Mantova
  2. Modena 2000
  3. Estense.com
  4. Sassuolo 2000
  5. Verona Sera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sermide

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...